House of Cards – Recensione

Immagine correlata

House of Cards vanta ben 65 episodi divisi in 5 stagioni, ultima andata in onda in questi mesi su cui voglio soffermarmi per tirare le somme degli intrighi del potere iniziati nel 2013 ed ideati da Beau Willimon.

Dal suo  debutto è stata acclamata, da me in primis, come un capolavoro,  riscontrando un successo vastissimo tra critica e pubblico;  caratterizzata da suspense e colpi di scena racconta la spietata ricerca del potere degli ineccepibili Kevin Spacey ( Frank Underwood) e Robin Wright (Claire Underwood).

Devo dire la verità, l’ultima stagione mi ha un po’ delusa, ha risentito forse dei primi acciacchi della vecchiaia ?

Mi è sembrato di assistere alla solita routine che ormai difficilmente lascia lo spettatore incollato allo schermo, è mancano quello “scossone” all’intrattenimento che dopo quattro anni ha smesso di sorprendere.

Risultati immagini per house of card 5Risultati immagini per house of card 5

Risultati immagini per house of card 5Immagine correlata

Quello che però non ha mai smesso di affascinarmi in questi anni di visione è il rapporto tra i protagonisti, un bene profondo così forte da sacrificare se stesso per la felicità del partner nelle braccia di un altro o su una poltrona della White House.

Ovviamente la serie continua ad essere vincente per struttura scenica ed interpretazione, ma forse è il caso di chiedersi : “ha altro da raccontarci o ci siamo già detti tutto?”

Voto 3.5/5

Annunci

2 pensieri su “House of Cards – Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...